ANTONELLA CATTANI CONTEMPORARY ART

Il profilo della galleria, inaugurata nel 1991 da Antonella Cattani, è caratterizzato da un programma espositivo volto a presentare personalità del contemporaneo che si sono distinte nel panorama artistico per l'esito della loro ricerca nelle diverse discipiline, dalla pittura alla scultura fino ai nuovi linguaggi. Alla presentazione di posizioni artistiche consolidate fra le quali citiamo Claude Viallat, Marco Tirelli, Giuseppe Spagnulo, Marco Gastini, Giovanni Frangi e Gianni Dessì si avvicendano i progetti di artisti di generazioni più vicine fra i quali Antonella Zazzera, Nataly Maier, Paolo Radi, Emanuela Fiorelli, Julia Bornefeld e Angela Glajcar. All' intendimento di dare continuità tra le epoche corrispondono inoltre le esposizioni che la galleria dedica a personalità artistiche storicizzate. Nel corso degli anni hanno così trovato realizzazione le mostre di protagonisti dell'arte italiana dopo il 1950 tra i quali sono Afro, Mirko Basaldella, Fortunato Depero, Pietro Consagra, Gastone Novelli, Achille Perilli, Antonio Sanfilippo e Giulio Turcato.

Carlo Bernardini, Julia Bornefeld, Paolo Buzzi, Gianni Dessi', Veronika Dirnhofer, Emanuela Fiorelli, Giovanni Frangi, Jorge Fuembuena, Marco Gastini, Angela Glajcar, Elisabeth Hoelz, Julia Krahn, Michael Kucera, Silvia Levenson, Nataly Maier, Martin Pohl, Paolo Radi, Hermann J. Runggaldier, Giuseppe Spagnulo, Marco Tirelli, Claude Viallat, Antonella Zazzera