RIBOT GALLERY

RIBOT gallery nasce nell'aprile del 2015 da un'idea di Monica Bottani, con lo scopo di arricchire, attraverso mostre di artisti internazionali ed emergenti, il panorama dell'arte contemporanea a Milano.

 

Nell'ambito dei linguaggi contemporanei che spaziano dalla pittura alla scultura, dalle installazioni alla fotografia fino ai nuovi media, le mostre ospitate in galleria sono principalmente delle personali di artisti stranieri che presentano per la prima volta le loro opere in Italia.

 

Ogni mostra personale è caratterizzata da uno special project, spesso un'edizione / multiplo, in tiratura limitata, che l'artista realizza appositamente per l'esposizione milanese.

 

La galleria in via Enrico Nöe 23 è una location su due piani che gli artisti sono chiamati a ridefinire di mostra in mostra, un luogo aperto al dialogo con un pubblico composto sia da collezionisti che da appassionati. 

Olivia Bax, Daniel Boccato, Greg Bogin, Lorenza Boisi, Kaye Donachie, Nelmarie Du Preez, Dora Economou, Christian Gonzenbach, Kate Groobey, Vera Kox, Corrado Levi, Jonathan Lux, Karim Noureldin, Harrison Pearce, Oren Pinhassi, Calixto Ramírez, Marco Reichert, Anne Ryan, Felix Schramm, Felipe Talo