BOXART GALLERIA D'ARTE

Fondata nel 1995 dall'attuale titolare Giorgio Gaburro e codiretta, dal 2020, insieme a Cecilia Gaburro, Boxart ha presentato negli anni le opere dei maggiori esponenti dell'arte contemporanea italiana (Giulio Turcato, Mario Schifano, Mimmo Rotella, Emilio Isgrò), nonché degli artisti più interessanti delle generazioni successive (Sandro Chia, Marco Cingolani, Andrea Facco, Mauro Fiorese).

Dopo un decennio di ricerca, dal 2006 Boxart si è aperta a nomi internazionali, quali quello l'azionista austriaco Hermann Nitsch, di cui la Galleria ha organizzato mostre e performance, mentre il coreano Kim Joon e i celebri artisti cinesi Gao Brothers e Liu Bolin hanno effettuato con Boxart il loro esordio espositivo in Italia.

Linea guida dell'attività è il concetto di project gallery: ogni progetto nasce dall'interscambio tra artista, curatore e direttore artistico, ed è concepito ad hoc per gli spazi espositivi di Boxart, nel centro storico di Verona, oppure per ampie rassegne istituzionali in luoghi coerenti con il messaggio e l'intervento dell'artista.

La galleria ha all'attivo produzioni, eventi, progetti espositivi ed editoriali con artisti italiani e internazionali del calibro di Daniel Spoerri, Hermann Nitsch, Emilio Isgrò e Liu Bolin.

Tra le istituzioni con cui ha collaborato, da citare il Museo MART di Rovereto, la Galleria Nazionale d'Arte Moderna di Roma, la Biennale di Venezia, il Palazzo Ducale di Mantova, l'Università Bocconi di Milano, il MUDEC Museo delle Culture di Milano, la Galleria Borghese di Roma, la Reggia di Caserta.

Liu Bolin, Hermann Nitsch, Daniel Spoerri, Macoto Murayama, Mario Schifano, Emilio Isgrò, Marco Cingolani, Mauro Fiorese, Gao Brothers, Andrea Facco, Franco Fontana, Gian Marco Montesano, Wainer Vaccari.